giovedì 15 novembre 2007

RIFLETTENDO...

Alcuni dati, ricavati dall'Harambèe 2007, diffusi da don Pasqual Chavez, sul mondo. Non numeri per perdersi o per impressionarsi, e neppure numeri che parlano solo della gente povera, ma dati che ci riguardano. Così, per riflettere.E magari provare a cambiare, almeno quel che ci riguarda da vicino.

Abitiamo con altri 6 miliardi di persone; 1 miliardo di queste sono analfabete e 1 miliardo vivono senza poter usare acqua potabile.
6.3 miliardi di dollari basterebbero per assicurare la scuola elementare a tutti gli abitanti del mondo; 8.4 miliardi di dollari si spendono ogni anno in cosmetici soltanto negli Stati Uniti.
9.45 miliardi di dollari sarebbe il costo per dare acqua a tutti gli abitanti della terra; 11.55 miliardi di dollari si spendono ogni anno in gelati in Europa.

800 milioni di persone soffrono di denutrizione. 13.66 miliardi di dollari sarebbe il costo del alimento e la salute basiche per tutti gli abitanti della terra; 17.85 miliardi di dollari si spendono ogni anno soltanto in Europa in alimento per gli animali domestici.

La possibilità di leggere e scrivere, e quindi di avere cultura e dignità, vale come i nostri cosmetici, l'acqua vale i nostri gelati, il cibo, come il cibo per i nostri animali.

Spesso ci perdiamo nei numeri, ma poi pensiamo che in fondo, non ci riguarda.
Se c'è una giustizia beh, ecco, non è questa e non è qui; e in questo inverno che comincia davvero a farsi sentire a Torino, un pensiero e una preghiera per tutti quelli che lavorano per rendere più degno e più umano il mondo, che rinunciano ai profumi per insegnare a leggere e scrivere, che ai gelati preferiscono l'acqua, che prima di sfamare e coccolare i cuccioli di animali, preferiscono far crescere e cullare i cuccioli degli uomini, di qualunque colore.
Un sorriso,
Peppe

1 commento:

Comicomix ha detto...

Un post da 10 e lode.

le cifre sono aride, dicono..
Forse non sono solo le cifre ad esserlo

:-(