lunedì 28 luglio 2008

DAL RWANDA

Sembra strano poter scrivere da qui...
Da due giorni siamo in Rwanda, stiamo per partire per la capitale...
Sembra di essere qui da un sacco di tempo, nonostante ci muoviamo praticamente ogni giorno e non abbiamo dormito più di due notti nello stesso posto; abbiamo già incontrato molte persone, centinaia di bambini; speriamo di scrivere ancora, prima della fine, ma da qui non é semplicissimo...
Il Burundi e il Rwanda sono una parte d'Africa difficile da raccontare e impossibile da riassumere; un abbraccio grande come questa terra.
E come sempre, un sorriso.
Peppe

4 commenti:

Lisa72 ha detto...

Ricambio l'immenso abbraccio e ancora buon viaggio, Lisa

Michele ha detto...

Un caro saluto ed un abbraccio a te e agli abitanti di quel grande continente, spesso dimenticato, che e' proprio qua vicino, sotto la nostra bella Italia (e la mia Sicilia).

Mikelo

Anonimo ha detto...

Luca Gay!!!

Peppe, da domani se ti capita di passare ad Ibadan, fammi uno squillo che ti offro qualcosa!

Ricordiamoci nella preghiera,
Ago

Anonimo ha detto...

ti auguro occhi di buona speranza!
buon viaggio
Vega